COME   ERAVAMO !

C'era il "Tempo delle Mele" un po' per tutti, una volta! ... A raccontare fiabe, si dovrebbe dire: "Once, upon a time...." E via, torniamo così tutti a sognare

di ridiventare giovani, e poter rivivere, se non le storie che tutti abbiamo vissuto

in quegli anni irresistibili ed irripetibili, almeno di poter tornate a percepirne

qualche sensazione... Questo mi succede, ancora, e spero per molto altro tempo, quando riapro qualche "cassetto" della memoria, e, con l'ausilio di qualche fotografia, un po' di note musicali, una voce amica dei miei due "fratelli" di quei giorni infiniti, riesco a ripiombare nel baratro della sola essenza di un unico vivere...

Quei Giorni. Noi eravamo così. Noi eravamo. Solo Noi.

Noi non sapevamo dove andavamo.

Noi non sappiamo, forse nemmeno ora, dove siamo arrivati

e perchè siamo proprio qui...

Noi non sappiamo dove andremo.

Siamo solo, e sempre.. Noi. 

Noi siamo, e resteremo, solo... UTOPIA.

(Dedicato a Ugo e Fausto, e a Lucio, che ormai suona da lassù...)